Koolgewassen

Cura dei semi nelle brassiche

Brassiche

Nella coltivazione delle brassiche, i funghi trasmessi dalle sementi e dal terreno possono causare problemi di germinazione e di emergenza. Immediatamente dopo la semina, i funghi sulle o nelle vicinanze delle sementi prendono vita. Per le brassiche, questi funghi maggiori sono trattati con Apron® XL e Maxim® 480FS. Entrambi i prodotti di trattamento delle sementi FarMore® Technology assicurano che il seme germinativo si sviluppi in una pianta forte: la base per una buona resa in brassica.​

Malattie delle piante sarchiate da foraggio

ALTERNARIA SPP.maculatura fogliare | Le malattie da Alternaria brassicae, Alternaria brassicicola e Alternaria raphani sono comuni nelle brassiche. La maculatura fogliare causa la perdita delle piantine. Sulle foglie si sviluppano lesioni di colore variabile dal marrone scuro al nero, di solito con un bordo giallo. Man mano che queste lesioni crescono, l'intera foglia può scolorire. La malattia si sviluppa più rapidamente ad una temperatura di ...

FUSARIUM SPP.  – fusariosi | La malattia da Fusarium oxysporum è comune nelle brassiche. Caratteristiche della fusariosi sono l'avvizzimento e il marciume radicale totale. Può anche essere visibile una muffa rosata. La malattia può essere trasmessa dalle sementi, vento o terreno o diffusa sul materiale della pianta. A una temperatura di 27°C e con un pH inferiore a ...

LEPTOSPHAERIA SPP. - gamba nera | La malattia Leptosphaeria spp. è comune nelle brassiche. La gamba nera causa macchie fogliari di colore variabile dal marrone verdastro al bruno, giallo o quasi bianco. Le macchie contengono numerosi carpofori scuri. Le macchie tendono ad essere di forma circolare o ovale e tra 0,5 e ...​

PYTHIUM SPP. - marciume radicale | La malattia che si manifesta con Pythium ultimum è comune nelle  piante da sarchiate da foraggio. Il marciume radicale è un parassita secondario che colpisce in particolare le piante giovani. La malattia si manifesta dapprima a livello delle radici, che diventano bruno nerastre e mostrano segni di marciume. Nel tessuto malato si sviluppano spore a parete spessa che ...

RHIZOCTONIA SPP. - scabbia nera | La malattia Rhizoctonia spp. è comune nelle brassiche. L'elevata umidità intensifica le chiazze brune. La malattia può essere identificata in una fase iniziale da macchie fogliari appena sopra il terreno e al centro delle foglie esterne. Queste lesioni non permettono o impediscono l'ulteriore crescita delle colture. Ad alti livelli di umidità ...

FarMore Logo

FarMore® Technology

FarMore® Technology è una piattaforma per il trattamento delle sementi orticole sviluppata e focalizzata sulle esigenze del cliente. Syngenta si dedica allo sviluppo di prodotti innovativi adatti ad ogni singola coltura orticola, combinando soluzioni per il trattamento delle sementi, tecnologie applicative e servizi.

FarMore® Technology non è un prodotto singolo; è una piattaforma tecnologica in continua evoluzione che dimostra l'impegno di Syngenta nella scoperta di nuovi e migliori metodi di trattamento delle sementi orticole.

Tabella delle malattie | efficacia di FarMore® Technology

La tecnologia FarMore® può migliorare l’emergenza e la vitalità delle piantine controllando efficacemente una serie di funghi trasmessi dalle sementi e trasmessi dal terreno. La tabella mostra lo spettro di controllo di Maxim 480FS (Fludioxonil) e Apron XL (Metalaxyl-M). Indica quali funghi rappresentano un rischio per le brassiche che le soluzioni FarMore® possono controllare. Per ulteriori informazioni sull'efficacia di FarMore® contro i funghi delle brassiche, consultare i risultati dei test.

Grafieken

Risultati di prova sulle brassiche

Apron® XL e Maxim® 480FS sono stati testati per la sicurezza e l'efficacia delle colture rispetto ai più importanti funghi trasmessi dalle sementi e dal terreno.